Trovata morta: c'è sospettato

Si stringe il cerchio attorno al responsabile della morte di Maria Tanina Momilia la 39enne trovata ieri mattina in un canale di bonifica a Fiumicino con ferite alla testa. Le indagini potrebbero essere vicino a una svolta. Secondo quanto si è appreso, ci sarebbe un sospettato che nelle prossime ore potrebbe essere iscritto nel registro degli indagati. I carabinieri hanno effettuato oggi sopralluoghi nei posti frequentati dalla vittima, tra questi in particolare la palestra. Le indagini sono coordinate dalla procura di Civitavecchia.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Corriere della Città
  2. Il Corriere della Città
  3. Leggo.it
  4. Leggo.it
  5. Forza Roma

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Labico

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...